Scuola diocesana di teologia “Mons. Luigi Rovigatti” 2020-2021

 
ORARIO 09:30 – 12:00 
PRESSO ORATORIO P.CCHIA SAN GIUSEPPE CIVITAVECCHIA (CHIESA CAMPO DELL’ORO)
 
PROGRAMMA 2020-2021
 
26 settembre 2020 – 3 e 17 ottobre 2020 – 7 novembre 2020
TEOLOGIA DELLA FAMIGLIA
Docente: don Giovanni Demeterca                                                                  
 
21 novembre 2020  – 5 e 12 dicembre 2020 – 9 gennaio 2021
LIBRI PROFETICI
Docente: don Massimo Carlino
 
23 gennaio 2021 – 6 e 20 febbraio 2021  – 6 -e 20 marzo 2021
FONDAMENTI DELLA FEDE CRISTIANA
Docente: don Giuseppe Lamanna
 
17 e 24 aprile 2021 – 8 maggio 2021
TEOLOGIA DELLA CREAZIONE
Docente: padre Antonio Matalone
 
22 maggio 2021 – 5 giugno 2021
SACRAMENTI DELL’UNZIONE E DELL’ORDINE
Docente: don Martin Bahati
 
 
PRESENTAZIONE
 
Sono aperte le iscrizioni all’anno accademico 2020-2021 della Scuola diocesana di teologia “Mons. Luigi Rovigatti”. Si tratta di un percorso di formazione e di approfondimento della fede cristiana particolarmente indicato per quanti intendano acquisire in campo teologico le conoscenze e il linguaggio adeguati alla mentalità del tempo che viviamo. «La nostra Chiesa – spiega don Giovanni Demeterca, direttore dell’organismo – mette in atto quanto è nelle sue possibilità con lo scopo di offrire ai fedeli un accesso agevole e serio alla formazione, tenendo conto del bagaglio culturale di ciascuno».
La formazione verterà negli ambiti teologico, biblico, morale, giuridico, liturgico, pastorale, spirituale. «È nostra intenzione – dice il sacerdote – introdurre al sapere teologico, offrendo a tutti gli interessati una preparazione di base e gli strumenti per un percorso di ricerca. Un’opportunità per assumere la consapevolezza della dignità della vocazione cristiana e dell’insostituibile missione battesimale, avvertendo la necessità e l’impegno di una idonea formazione».
«La Scuola – scrive il vescovo Gianrico Ruzza nella lettera di presentazione – si propone di continuare il percorso formativo, significativo e proficuo, iniziato negli anni passati. Partiremo dagli insegnamenti del vescovo Luigi Rovigatti, splendida figura del clero romano, sacerdote esemplare e vescovo ammirevole, a cui ho voluto intitolare il percorso di studi. Egli ripeteva spesso queste parole “due sono gli scopi per cui una parrocchia esiste: rendere bella la Chiesa e fare la carità”, sottolineando in questo modo la necessità che la Chiesa debba essere attrattiva e che per vivere la carità abbia necessità di uscire dalle sue mura».                                       
Nato a Monza il 23 aprile 1912, monsignor Rovigatti venne ordinato sacerdote nel 1935 e nominato vescovo ausiliare dell’ottuagenario vescovo di Civitavecchia e Tarquinia monsignor Giulio Bianconi nel 1966. Tre anni dopo divenne amministratore apostolico “sede plena” di Civitavecchia e Tarquinia. Il 10 febbraio 1973 venne promosso arcivescovo titolare di Acquaviva e nominato Vicegerente della diocesi di Roma. Purtroppo al nuovo incarico poté dedicare un breve periodo, perché venne aggredito da una grave e dolorosa malattia che lo condusse alla morte nel 1975. È sepolto a Roma nella sua amata parrocchia della Natività in via Gallia, di cui è stato parroco per molti anni.
«Nei suoi molteplici e stimolanti interventi di sensibilizzazione e riflessione – spiega il vescovo Ruzza -, Rovigatti insisteva molto sull’esigenza di offrire a tutti gli operatori, in un contesto pastorale in forte evoluzione, una formazione cristiana organica e sistematica, partendo dalla Parola di Dio, che la Chiesa annuncia, proponendola come guida e sostegno per adempiere la sua missione assieme ai credenti e a tutti gli uomini di buona volontà». Per questo, sottolinea il presule «è bello poter fruire ancora oggi del suo zelo esemplare con il quale ha compiuto un luminoso itinerario di fede, anche nella nostra diocesi, operando una felice sintesi tra gli elementi della tradizione e i provvidenziali frutti del Concilio Vaticano II, tra la bellezza dell’annuncio del Vangelo e la testimonianza della carità».
L’iniziativa è aperta a tutti gli operatori pastorali: catechisti, educatori, formatori, ministri straordinari dell’eucaristia, responsabili e membri di associazioni e movimenti ecclesiali. Per le iscrizioni è possibile rivolgersi ai parroci e ai responsabili degli uffici diocesani.

TEOLOGIA DELLA FAMIGLIA

Date: 26 settembre – 3 e 17 ottobre – 7 novembre

Docente: don Giovanni Demeterca